DROMICA SRL
Rotonda V. Montiglio, 13 - 25127 Brescia - Lombardia - Italia - P.I. 03232860985 - Tel: 800 824680  |  Fax: 030 7703440 | richieste@contributofacile.it

© 2017 ContributoFacile - Dromica Srl | Created by MorpheusDesign

FAQ

Abbiamo raccolto in questa pagina le domande più frequenti ricevute in questi anni sui social (facebook, LinkedIn e YouTube)  e nelle varie trattative svolte nelle aziende. Speriamo con questo di fugare ogni vostro dubbio cercando, come sempre, di utilizzare un linguaggio semplice e comprensibile.

Nel caso non trovassi risposta alla tua domanda scrivici pure e risponderemo a tutti i tuoi dubbi.

 

  1. QUESTI CONTRIBUTI VALGONO ANCHE PER IL MIO SETTORE (artigiani, agricoltura, servizi, commercio, etc..?)
    Esistono contributi per ogni categoria di impresa oggi esistente. Noi di ContributoFacile, per scelta, abbiamo deciso di specializzarci questo per poter concentrare meglio le nostre competenze ed essere molto più efficaci nel far ottenere contributi a fondo perduto ai nostri clienti (tieni presente che oggi, in totale, esistono più di 1.200 bandi agevolativi). E’ anche grazie a questa scelta che, solo l’anno scorso, abbiamo portato oltre 12 milioni di euro di contributi ai nostri clienti.

     

  2. QUESTI CONTRIBUTI VALGONO ANCHE PER LE STARTUP?
    SI ma solo per quelle startup che prevedono assunzioni di personale ed investimenti da realizzare nei prossimi 12-24-36 mesi

     

  3. QUESTI CONTRIBUTI VALGONO ANCHE PER I PROFESSIONISTI ISCRITTI AGLI ALBI?
    Esistono pochi bandi specifici (che noi NON trattiamo) che possono agevolare queste categorie professionali

     

  4. QUESTI CONTRIBUTI VALGONO ANCHE PER SINGOLI POSSESSORI DI PARTITA IVA (NO AZIENDA)?
    Esistono pochi bandi specifici (che noi NON trattiamo) che possono agevolare queste categorie professionali

     

  5. QUESTI CONTRIBUTI VALGONO ANCHE PER LE ONLUS?
    Esistono pochi bandi specifici (che noi NON trattiamo) che possono agevolare queste categorie d’imprese legate al mondo del sociale.

     

  6. QUESTI CONTRIBUTI VALGONO ANCHE PER LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE?
    Dipende dal tipo di investimenti che intendi realizzare. In questo caso ti chiedo di mandarmi una mail specificando meglio gli investimenti ed i riferimenti della tua associazione sportiva cosi’ da poter analizzare meglio se esistono contributi per te (donghi@contributofacile.it)

     

  7. SE HO TASSE IN ARRETRATO, POSSO COMUNQUE CHIEDERE DI PARTECIPARE AI BANDI?
    Puoi chiedere di partecipare al bando ma, se vieni ammesso, PRIMA di avere il contributo devi dimostrare di avere il DURC in regola o, quantomeno, di avere chiesto la rateizzazione delle cartelle in sospeso (DURC= Documento Unico di Regolarità Contributiva, ossia quel documento che certifica che la tua azienda è in regola con i pagamenti delle tasse)

     

  8. E’ INUTILE. TANTO I SOLDI DEI BANDI LI PRENDENO SEMPRE E SOLO LE STESSE AZIENDE.
    E’ verissimo. Basta guardare gli elenchi delle aziende “ammesse e finanziate” dai vari bandi, che sono pubblici, per accorgersi che spesso si trovano le ragioni sociali delle stesse aziende che hanno partecipato (e vinto) più bandi.
    Perché sono amici e/o cugini dei politici?
    NO. Semplicemente perché utilizzano un METODO di approccio alla materia diverso dal tuo (se tu non hai mai preso un contributo a fondo perduto). Loro hanno infatti un sistema che gli garantisce in TEMPO REALE l’uscita di un nuovo bando disponibile (e spesso la tempistica è TUTTO), ed hanno una società di consulenza specialistica che fa le domande al posto loro. Esattamente come tutti i nostri clienti. Che infatti prendono regolarmente i contributi (guarda alcune testimonianze qui http://www.contributofacile.it/testimonianze )

     

  9. PERCHE’ DOVREI AFFIDARMI A VOI? NON POSSO FARE DA SOLO?
    Certamente non esiste nessun obbligo, così come se volessi presentarti la dichiarazione dei redditi in totale autonomia… ma sono sicuro che ti affidi ad un commercialista.
    La nostra è una società specializzata, esclusivamente, nella gestione e presentazione dei bandi di finanza agevolata agli enti preposti ecco perché conviene affidarsi a degli specialisti del settore. Così come quando, in caso di una consulenza cardiologica, ti affidi al cardiologo piuttosto che al medico generico. Le persone che “fanno da sole”, nel nostro campo hanno oggi una media di successo (ottengono i soldi) solo nel 23% (dati del Sole24Ore). I Nostri clienti, invece, li ottengono nel 92% dei casi. Questa è la differenza. La scelta, invece, è solo tua.

     

  10. MI SEGUE GIA’ IL COMMERCIALISTA, PERCHE’ DOVREI AVERE UN ALTRO CONSULENTE?
    I commercialisti, così come molti altri consulenti, hanno competenze specifiche SOLO nel loro settore specifico (fiscale nel caso dei commercialisti, sulla sicurezza nel caso degli RSPP e cosi’ via).
    Ciò non significa che non siano in grado ma sicuramente affidarsi a degli specialisti della materia come noi, che fanno SOLO QUELLO di mestiere, fa la differenza nella stragrande maggioranza dei casi perché abbiamo una visione d’insieme di più bandi e sappiamo integrarli fra di loro.

     

  11. OPERATE FUORI DALLA LOMBARDIA?
    Attualmente no. Per scelta aziendale abbiamo deciso di seguire solo le aziende con sede legale e/o operativa nella regione Lombardia.

     

  12. VI FATE PAGARE? MI FORNITE QUALCHE GARANZIA SE MI AFFIDO A VOI?
    SI ovviamente ci facciamo pagare come qualsiasi altro professionista che presta la propria consulenza (viceversa saremmo una “onlus”); il “quanto” dipende da cosa ti serve esattamente e da quale servizio sarà più idoneo alla tua azienda (in funzione delle dimensioni stesse della tua azienda, dagli investimenti che intendi realizzare nel futuro prossimo e dai bandi che deciderai di farci progettare per conto tuo).
    SI siamo l’unica società, oggi, che offre anche soluzioni con GARANZIA DI RISULTATO SCRITTA sui contratti dei propri clienti.

     

  13. CI HO PROVATO IN PASSATO, HO FATTO TANTA BUROCRAZIA MA POI NON HO OTTENUTO NULLA. CHI MI DICE CHE SIA DIVERSO SE CI PROVO CON VOI?
    Te lo dice il fatto che siamo una società che si accolla il rischio di insuccesso dando anche delle garanzie scritte ai propri clienti. E’ tutto nostro interesse farti ottenere soldi veri. E le testimonianze dei nostri clienti parlano chiaro.

     

  14. IL MIO CONSULENTE MI DICE CHE PER ME NON C’E’ NULLA DI FONDO PERDUTO. PERCHE’?
    Ho molto rispetto dei consulenti, ma ritengo che ognuno di noi debba fare il proprio lavoro.
    Noto sempre più spesso che molti preferiscono dire che non esistono fondi perduti piuttosto che chiedere ai propri clienti un compenso extra per un lavoro che esce dalle specifiche competenze di materia fiscale. ContributoFacile ti fa un’analisi gratuita e, se alla fine di questa analisi, ti diciamo che esistono opportunità per te, vuol dire che ci sono. E che porterai soldi a casa. Viceversa non ti facciamo perdere tempo (e non ne perdiamo neanche noi) e ti diremmo, SUBITO, se non c’è nulla da fare. In ogni caso non avrai niente da perderci. Provaci.

     

  15. HO PROVATO E MI CHIEDEVANO LE FATTURE DI SPESA PER CHIEDERE DEI FONDI PERDUTI. MA SE CERCO FONDI PER FARE PROPRIO L’INVESTIMENTO... PERCHE’ MI CHIEDONO LE FATTURE DI SPESA? DANNO I FONDI SOLO A CHI HA GIA’ I SOLDI??
    Perché, in passato, molti furbetti si sono fatti anticipare le quote di fondo perduto senza effettuare gli investimenti. Questo ha determinato un irrigidimento del sistema per cui, oggi, prima completi l’investimento e, contemporaneamente, le somme spettanti vengono congelate in attesa della rendicontazione per poi essere svincolate ad investimento ultimato. Comunque sappi che:
    esistono alcuni bandi che ti riconoscono il contributo “step by step” (un pezzetto alla volta man mano che stai realizzando, e lo dimostri, gli investimenti) In molti bandi basta la fattura; non è detto che tu l’abbia effettivamente già pagata al fornitore con il quale, magari, hai fatto accordi per un pagamento dilazionato nel tempo Se comunque ti servono capitali per fare l’investimento, non ti preoccupare: cercheremo per te contributi in finanziamenti agevolati che ti consentiranno di realizzare l’investimento su cui, successivamente, prendere i fondi perduti.

     

  16. CI SONO BANDI SPECIFICI PER I GIOVANI IMPRENDITORI?
    Si esistono diversi bandi che agevolano l’imprenditoria giovanile

     

  17. NESSUNO REGALA NIENTE. PERCHE’ DOVREI CREDERE AI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO?
    Vero. Infatti nessuno regala niente. I soldi per finanziare i vari bandi vengono stanziati dalla comunità europea per agevolare lo sviluppo delle imprese e provengono DALLE TASSE che paghiamo (noi come gli altri paesi europei). Sono, in pratica, SOLDI TUOI che ritornano indietro. Il dato ufficiale, ad oggi, è che il 40% dei bandi stanziati dall’ Europa a favore delle imprese che investono torna indietro senza neanche essere richiesto e questo si traduce in un enorme danno competitivo per le nostre aziende.

     

  18. I SOLDI DEI BANDI FINISCONO SEMPRE PRIMA CHE IO FACCIA DOMANDA. TEMPO PERSO.
    Parliamone. Già ti ho detto che il 40% dei fondi torna indietro inutilizzato e che solo il 23% delle domande fatte oggi vengono ammesse e finanziate. Dovresti in pratica già aver capito che questa affermazione non può essere vera. Poi è vero che, in alcuni bandi “a sportello” particolarmente pubblicizzati, questo possa avvenire ed è proprio per questo motivo che conviene affidarsi a ContributoFacile. Noi lavoriamo in anticipo su questa tipologia di bandi e faremo in modo di presentare la tua domanda all’apertura del bando cosi’ da avere il massimo delle possibilità. In ogni caso, con un contratto con “garanzia di risultato” i nostri clienti, tipicamente, sono sempre tranquilli.

     

  19. I BANDI SONO SOLO PER LE GRANDI IMPRESE. PER NOI PICCOLI IMPRENDITORI NON C’E’ MAI NULLA.
    Sai quel’è la cosa divertente in questa obiezione che mi sento fare spesso? È che, quando mi capita di incontrare una grande impresa, questa mi dice che i bandi sono solo per le piccole e medie imprese e che per le grandi non c’è niente!! In pratica mi dice l’opposto…
    La realtà è che esistono bandi per tutti: Piccole e medie aziende (PMI) e grandi aziende. Ovviamente sono bandi diversi con contributi diversi e con investimenti richiesti DIVERSI. E’ ovvio che per le grandi aziende (che fanno investimenti MILIONARI) esistono bandi con contributi milionari che sarebbero inutili per la piccola e media impresa che ha specifiche e peculiarità diverse. Diciamo comunque che, a livello numerico, sono DI PIU’ i bandi che agevolano le PMI e che, quei bandi che esistono per le grandi imprese, danno molti più soldi. OK? Spero di essere riuscito a chiarirti le idee.

     

  20. COME FACCIO A CAPIRE SE LA MIA AZIENDA E’ PICCOLA, MEDIA O GRANDE IN FINANZA AGEVOLATA?
    Calcolare in quale categoria rientra la propria azienda è, normalmente, abbastanza semplice. Tutto si base sul numero dei tuoi dipendenti (le “ULA”) e dal fatturato prodotto della tua azienda (oppure l’attivo patrimoniale). Questa la tabella che ti consente di capire dove si colloca la tua azienda. Chiaro che poi esistono situazioni “anomale” nel caso di aziende partecipate. Se la tua azienda risulta, ad esempio, una “piccola impresa” ma ha al suo interno una partecipazione maggiore del 25% di una multinazionale… beh.. diventi automaticamente “grande impresa” anche tu. Nel caso di dubbi non esitare a contattarmi per capire in quale categoria effettivamente sia la tua azienda.